In Breve

Obiettivi

Siamo Gian Luca e Silvia e amiamo metterci alla prova! Ogni volta che cambiamo terra, clima, cibo; ogni volta che conosciamo persone nuove, parliamo altre lingue e dobbiamo fare nostre abitudini diverse, ci rafforziamo individualmente e come coppia. Il cambiamento è faticoso, ma stimolante. E viaggiando ci sentiamo liberi, la scoperta di nuovi mondi ci gratifica come nient’altro, e insieme cresciamo. Ad oggi ci auguriamo di trascorrere i prossimi anni tra Australia, Spagna e Svizzera. Sogniamo di aprire un’attività tutta nostra e molto banalmente, essere tanto felici.L’apertura di Alla prossima fermata, è un piccolo progetto, nato molto timidamente dall’idea di voler condividere la passione per il viaggio con tutte le coppie che si definiscono un po’ fuori dal comune come noi.

Fotografia

Gian Luca: Per la laurea Silvia mi ha regalato una GoPro Hero3 e io ero felicissimo! Da bravo sportivo mi riprendevo mentre facevo skate e surf, potendola indossare ed essendo resistente ad urti e acqua. Poi, con l’apertura del Blog, la modalità superview, ci è servita per avere un campo di ripresa maggiore del normale. La qualità non è paragonabile ad una reflex ma gliela si può affiancare se si vogliono scattare foto a grand’angolo, con effetti distorti e tondeggianti.

Silvia: Utilizzo Canon EOS 1200D. Essendo da sempre appassionata di fotografia, Gian mi ha preso questa reflex quando mi sono laureata. Non poteva farmi regalo migliore! Ma non essendo intuitiva come una GoPro, è stato utile frequentare un corso di Street and Travel Photography! Una reflex è perfetta per ottenere fotografie precise. Puoi calcolare i movimenti, regolare luce e distanze e immortalare il momento perfetto! Le nostre fotografie sono definite con LightRoom e mai modificate con Photoshop.

Destinazioni

Siamo due ragazzi giovani, abbiamo sempre dovuto lavorare per viaggiare e il passo è breve per capire che tipo di viaggi prediligiamo! I viaggi low cost permettono infatti di andare molto lontano da casa e vedere posti meravigliosi senza spendere tanto. Inoltre pensateci, quali saranno le cose positive del non avere mille benefici, mangiare street food e fare conoscenze negli ostelli? Che l’esperienza sarà vissuta a pieno. Che assaporerete veramente la cultura del posto, conoscerete persone un po’ strane ma genuine che vi aiuteranno se ne avrete bisogno, e che le difficoltà vi renderanno più forti! Al momento dobbiamo e ci piace viaggiare così! Con zaino in spalla e all’avventura! Senza organizzare troppo, lasciandoci trasportare dal caso e dalle emozioni!

Ultimi post

TAX RETURN: come essere rimborsati senza affidarsi ad un agente!

Ogni anno, tra i mesi di Luglio ed Ottobre, 24 milioni di persone in Australia presentano la tanto attesa richiesta […]

GIRO DEL MONDO: a 24 anni, in 24 mesi, senza aerei.

Ciao, mi chiamo Alessandro, ho 24 anni e il 15 Luglio sono partito per il mio giro del mondo! Hai […]

TROVARE LAVORO in Australia. Come, quando e perchè?

Tutte le informazioni per trovare lavoro in Australia! Vorrei venire a vivere in Australia, quanto ci si mette a trovare […]

Mostra tutti gli articoli

Seguici anche su instagram

I nostri video

Sud Est Asiatico

 

Tips & curiosita'

 

Vlog

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Se vuoi portare sempre con te un pezzo dei nostri racconti, iscriviti gratis alla nostra Newsletter compilando il form qui sotto

I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

Prenota il tuo viaggio adesso!



Booking.com

Continenti raggiunti
4
Stati visitati
16
Voli presi
127
Monete cambiate
11